Je me souviens

«Mi richordo anchora specialmente alle feste doppo pomeriggio a fare i lavori della stalla ci pensava sempre mio padre
poveretto aveva piacere che i suoi figli si andassero a divertirsi al ballo o altri divertimenti
partivo sempre da chaza verso le quattro doppo il pomeriggio 
andavo a vizitare il paeze che non lo avevo mai visto e alla sera rimanevo la per ballare andavo in tutti i paezi e frassioni di tutti i dintorni di reggio e arrivavo a chaza unora doppo la meza notte

Pietro Ghizzardi, Mi richordo anchora, Einaudi, 1976

Immagine

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...